Asian Studies Group inaugura Centro Studi Orientali per la Sicilia

Con oltre undici anni di comprovata esperienza nell’erogazione di servizi per la formazione linguistica inerenti alle lingue orientali, Asian Studies Group da Milano ha consolidato una dinamica azione di sviluppo progettuale su diverse regioni di Italia, confermandosi come centro stage qualificato di tutti i più importanti Atenei italiani specializzati in corsi di laurea inerenti all’orientalistica ma non solo.

Presente in 4 regioni nei principali capoluoghi e con due uffici di rappresentanza esteri (Europa e Asia), la sfida per il 2018 porta il nome di Palermo. Un anno importante per il capoluogo siciliano che giocherà la carta di capitale italiana della cultura proprio nel 2018.

Flyer Palermo-2

Dato il crescente interesse e aumento di turisti da Oriente, la nostra associazione ha già contribuito in Sicilia ad alcune ricerche accademiche per l’analisi del segmento di turismo cinese in Europa e in Italia – spiega Paolo Cacciato direttore scientifico e presidente ASG – e la nostra collaborazione con gli Istituti Italiani di Cultura in Asia ha visto negli ultimi tempi un crescente interesse da parte dell’utenza asiatica verso la Sicilia (giapponese ma anche cinese).

Occupandoci di cooperazione internazionale, marketing del territorio e mediazione culturale fra Europa e Asia questo è per noi un segnale da non sottovalutare. Inoltre proprio in Sicilia di recente ha avviato ufficialmente la propria attività anche una neo divisione locale dell’istituto Confucio all’interno di un ateneo.  Un dinamismo sul tema che non può che essere di stimolo per la nostra attività da sempre proiettata a fornire prospettive di posizionamento professionale in Asia a coloro che intraprendono carriere di studio linguistico o di specializzazione in Oriente.

Su Palermo, Asian Studies Group avvierà un filone progettuale “Asia Desk” in pieno centro, a due passi dal Teatro Politeama, in una sede multi-disciplinare già adibita ad attività di studio e aggregazione per molti studenti universitari, nonché funzionale per valorizzare eventi cultuali e rappresentazioni a tema. L’operatività ASG a Palermo coinvolgerà non solo studenti universitari ma anche istituzioni e operatori commerciali interessati ad usufruire di informazioni e consulenza aggiornata su dinamiche di incontro-confronto con i mercati dell’Asia orientale.

magneti cowork

Seguo l’attività di Asian Studies Group da diversi anni – spiega Maurilio Ponzo, selezionato da ASG al coordinamento dell’ Asia Desk di Palermo e responsabile per la didattica di lingua giapponese –  ritengo che mancasse un’offerta così completa dal punto di vista della formazione linguistica e certificata al di fuori di un percorso classico di apprendimento accademico e credo che per Palermo sia l’occasione giusta per arricchirsi di competenze e strumenti  funzionali nel comprendere e  valorizzare la relazione con l’utenza asiatica, sempre più interessata al nostro bellissimo territorio.

Asia Desk presenterà a febbraio un programma dal titolo “break with japanese” – un mini ciclo interamente gratuito pensato come una vera e propria “pause caffè” rivolto a tutti i frequentatori della Magneti Cowork, spazio presso cui ASG svilupperà la propria attività di formazione. Il corso nasce come evoluzione in chiave più aggregativa dei nostri corsi introduttivi classici – spiega il direttore – e sono funzionali per un orientamento allo studio della lingua. Anche su Palermo i nostri corsi saranno offerti a tariffa minima garantita e tutti funzionali alla preparazione delle certificazioni linguistiche internazionali. La sostenibilità è uno dei principi associativi che da anni accompagnano la nostra Associazione e verrà valorizzata anche nella nuova programmazione in loco.

magneti gruppo

Asia Desk oltre a offrire occasioni di aggregazione, studio ed esercitazione, rappresenterà un corner di raccolta informazioni per quanto concerne viaggi studio in Asia, pratiche di visto, sviluppo di progettualità inerenti la cooperazione internazionale fra Sicilia e Oriente.

Subito dopo giapponese provvederemo all’inaugurazione dell’attività didattica per la lingua cinese. Si valuterà inoltre anche la possibilità di coinvolgere staff madrelingua coreana e vietnamita come per le altre sedi.

Per avere maggiori informazioni circa il ciclo introduttivo “break with japanese” e prenotare un posto contattate il nuovo indirizzo email di Asian Studies Group per la sede di Palermo – asgpalermo@asianstudiesgroup.net

 

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...